24option rispetta le regole Cysec?

24option cysec

C’è un detto che dice: Il cliente ha sempre ragione, tranne quando ha torto! Questo detto mi sembra molto simpatico perché all’apparenza è contraddittorio, ma in realtà vuole semplicemente stare a significare che non sempre un cliente può pretendere ragione, alle volte accampa scuse di vario genere.

Se valutiamo il settore delle opzioni binarie, possiamo tranquillamente ripropore il detto sopra menzionato e quindi, è vero che il cliente ha sempre ragione, ma deve avanzare pretese valide. Questo blog piano piano sta crescendo, e sempre più utenti lasciano le loro osservazioni su 24option, sulle quali devo ammettere, alle volte mi trovano d’accordo, altre meno.

Per esempio, a mio avviso si abusa del termine truffa, che andrebbe utilizzato con moderazione e cognizione di causa, difatti, la truffa è un reato penale previsto dal codice penale italiano e si manifesta con l’ottenimento di un vantaggio a scapito di un altro soggetto indotto in errore attraverso artifici e raggiri

E’ troppo semplice affermare che si tratta di un broker truffa quando per esempio, il cliente apre un conto senza prima prendere visione dei termini e delle condizioni di utilizzo della piattaforma, e poi si lamenta di alcune condizioni. Le condizioni possono star bene oppure no, se si accettano in tutto e per tutto si decide di utilizzare la piattaforma ed i servizi ad essa connessi, se invece non si accettano, non si dovrebbe aprire alcun conto, neanche quello demo.

In qualsiasi ambito esistono i termini di utilizzo. Anche su questo sito abbiamo un’apposita sezione (che trovate in basso a fine pagina, nel footer del tema con il link “termini di utilizzo”), la quale deve essere accettata per utilizzare il sito. Se non siete d’accordo con qualsiasi condizione dei termini di utilizzo esposti, basta chiudere il blog, nient’altro.

Molti broker si comportano in maniera poco pulita, ed in questo caso il mio suggerimento è quello di effettuare una segnalazione alla polizia postale ed alla Consob, ma attenzione a non scambiare i comportamenti scorretti con i comportamenti non graditi.

A me personalmente capita spesso di essere contattato da società di trading che vogliono farmi aprire un conto con la loro piattaforma: Si tratta di marketing aggressivo, anche fastidioso, e chissà da dove hanno prelevato il mio numero di cellulare, eppure, fino a prova contraria, se io non decido di aprire un conto, nessuno può obbligarmi a farlo. Se a me non interessa io non li faccio nemmeno parlare, chiudo la chiamata e basta. Se non ho intenzione di ricevere ulteriori telefonate li metto il black list ed ho risolto.

Attenzione: Aggiornamento 30.11.16 – Secondo la nuova circolare Cysec c168 nessun broker potrà erogare più bonus senza una specifica autorizzazione.

Ma le lamentele maggiori riguardano il problema dei bonus e dei prelievi. Molti utenti si lamentano del fatto che i bonus non sono prelevabili e che se accettati, gli stessi non permettono di prelevare i guadagni ottenuti fino a quando non è stato raggiunto un certo volume di scambi. Per il broker è una pratica ricorrente e serve ad evitare di subire perdite dalla maggior parte degli utenti, queste condizioni però sono sempre indicate nella sezione dei termini e delle condizioni. Possono sembrare antipatiche, ma se ci sono e tu apri un conto non puoi fare altro che accettarle.

Altro punto su cui si preme spesso, è la difficoltà di prelevare il denaro depositato. Molti si lamentano del fatto che a depositare è sempre tutto facile, mentre a prelevare tutto diventa difficile. Tutto vero. Se vuoi depositare puoi farlo senza problemi, ma se vuoi prelevare il denaro da te depositato devi essere verificato, ciò è previsto dalla Cysec, si tratta di regole contro il riciclaggio. Le procedure di verifica sono lunghe e quindi alle volte si pensa che il broker non voglia pagare (alcuni broker poco onesti infatti non pagano), ma in realtà, i broker seri ed onesti pagano sempre, forse perdono un po’ di tempo per cercare di far cambiare idea al cliente, ma alla fine pagano.

24option è un broker regolamentato e controllato dalla Cysec, noi sappiamo avere il più grande bacino di utenza ed essere una società che paga. Di sicuro i clienti non sono tutti soddisfatti, e non potrebbe essere diversamente in un settore dove il 97% dei nuovi trader è perdente, però possiamo girarvi la mail da loro ricevuta.

Considerato che parliamo di trading e di 24option, uno dei loro consulenti, visitando una delle nostre recensioni, ha voluto fare delle precisazioni, ve li postiamo in inglese con relativa traduzione:

1. Mentions Bonus, but no “Terms and Conditions apply” risk warning attached. Please fix it or remove it.
2. Mentions the first trade is a risk free trade. We do not promote these trades anymore. Remove it.
3. We are only regulated by Cysec! Please remove any other regulations.
4. Mentions to 100.000 prize pool, this is also a misleading information. Remove it.
5. Banner below has the old risk warning. Please remove or replace it.
6. It is mentioned that we are regulated by Consub, as well, we are only registered by them. This is misleading information. Please remove it.

1. Vengono menzionati i bonus, ma non i “Termini e le condizioni che si applicano” avviso di rischio collegato. Si prega di risolvere il problema o rimuoverlo.
2. Si indica che il primo trade è gratuito. Noi non promuoviamo più queste promozioni. Si prega di rimuovere.
3. Siamo regolamentati solo dalla Cysec! Si prega di rimuovere eventuali altre regolamentazioni.
4. Viene menzionato un montepremi di 100.000€, questo è un’ informazione fuorviante. Rimuoverla.
5. Il banner qui sotto ha il vecchio avviso di rischio. Si prega di rimuovere o sostituire.
6. Si dice che siamo regolati da ConSob. Siamo solo registrati con loro. Si tratta di informazioni fuorvianti. Si prega di rimuoverlo.

Come potete notare, chi si occupa del controllo di 24option, pretende alcune precisazioni, soprattutto perché devono rispondere di eventuali violazioni alla Cysec. Ciò che mi ha più stupito è il voler evidenziare che i bonus sono soggetti ai termini e alle condizioni, così come il voler puntualizzare che sono regolamentati solo dalla Cysec, mentre alla Consob sono solo registrati. A me sembra un broker abbastanza preciso.

Beh, ad ognuno le proprie considerazioni.

Lascia un commento